Assegnazione Bando Luminarie triennio 2016-2019

Dopo il Bando di concorso scaduto venerdì 7 Ottobre 2016, il giorno di lunedì 10 Ottobre u.s., anche in occasione della seduta pubblica di Giunta, alle ore 21.00 sono state valutate le 2 offerte pervenute che si sono mostrate equivalenti per contenuto ma differenti per costo. Per tal motivo, in funzione della possibilità di utilizzare la cifra risparmiata per altre attività del Castello o anche per aumentare gli allestimenti natalizi, si è optata per la proposta della ditta FANOLUMINARIE s.r.l.s.. DI seguito il contratto firmato:

contratto-luminarie-2016-2019

 

Rispetto alle informazioni incomplete che sono circolate, la Giunta informa la cittadinanza con il comunicato stampa inviato ai media martedì 25 ottobre:

 

In riferimento alle informazione trapelate sui social network, la Giunta del Castello di Serravalle intende soffermarsi per puntualizzare e chiarire il proprio operato nella ferma volontà di mantenere la piena trasparenza in merito al proprio operato.

Il Bando per l’assegnazione dell’appalto legato alle luminarie natalizie, valido per il triennio 2016-2019, è stato pubblicato in data 6 settembre u.s. e, al fine di sollecitare la partecipazione di più ditte possibili. La pubblicazione è avvenuta con le seguenti modalità: affissione nelle bacheche del Castello, su pagina Face-Book, sito internet e tramite l’inoltro e-mail a tutte le ditte individuate negli anni passati oltre a quelle che ci avevano contattato ed infine l’aziende evidenziate attraverso una ricerca sul registro delle imprese della Repubblica di San Marino.
Ad una settimana dalla scadenza del bando, nonostante i diversi contatti con più ditte, avevamo ricevuto una sola proposta (quella di FANOLUMINARIE) e pertanto si è provveduto a risollecitare la partecipazione/risposta delle ditte Sammarinesi al bando stesso, con il risultato che allo scadere della data (il 7 ottobre u.s.) una sola ditta Sammarinese (ENERLIGHT) aveva consegnato la propria proposta.
Entrambe le ditte valutate avevano già avuto un appalto negli anni precedenti:
– ARTELUCE-FANOLUMINARIE nelle festività natalizie 2014-2015 per la cifra di 10.200 Euro;
– SPEEDLUX-ENERLIGHT nelle festività natalizie 2015-2016 per la cifra di 7.500 Euro.
Si sottolinea che, la scelta di ridurre gli investimenti per il servizio legato alle luminarie era stata voluta all’unanimità dalla Giunta visto che nell’analisi delle spese delle festività precedenti, il costo (largamente superiore ai 13.000 Euro) sembrava alla nostra amministrazione troppo oneroso.
Analisi dei due appalti:
– nel 2014, con l’incarico alla ditta FANOLUMINARIE, le luci LED erano state accese e spente nel rispetto del contratto e nel caso di alcuni malfunzionamenti (timer rotto e luci saltate), i danni erano stati riparati nell’arco del giorno successivo alla individuazione del guasto, nonostante la distanza del fornitore;
– nel 2015, con l’incarico alla ditta ENERLIGHT, le luci ad INCANDESCENZA erano state accese e spente nel rispetto del contratto e nel caso dei vari malfunzionamenti (strisce di luci non funzionanti), non sempre si è intervenuto o si è intervento solo in parte generando in tal modo un impatto visivo non sempre all’altezza delle aspettative.
Per quanto riguarda il bando in questione, le due offerte si sono equiparate per tipo di luci proposte (LED entrambe), ma mentre la ditta ENERLIGHT ha proposto alcune zone (tipo gli accessi al centro storico di Serravalle o gli alberi al confine di Dogana) con luminarie piccole o, nella nostra valutazione, meno efficaci per la valorizzazione del luogo, la ditta FANOLUMINARIE ha proposto una soluzione migliorativa con un risparmio rispetto al nostro budget massimo di 1.500 Euro in 3 anni, cifra da noi considerata interessante (vista la ristrettezza degli stanziamenti alle Giunte) ma subordinata alla richiesta di allestimento anticipato (mese di ottobre), autorizzazione comunicata con l’aggiudicamento del bando il 12 ottobre u.s.

Quanto sopra descritto è la sintesi di quanto dibattuto in sede di Giunta e motivo per il quale la stessa, ha deciso di propendere per tale scelta all’unanimità. Ricordiamo inoltre che le sedute della Giunta si svolgano con cadenza o bisettimanale o trisettimanale e dove gli interessati possano a loro volta presenziare (in quanto pubbliche). Ci preme inoltre sottolineare che i verbali delle sedute sono a disposizione per chi volesse eventualmente visionarli.

Per un ultimo ed ulteriore chiarimento ricordiamo che la ditta FANOLUMINARIE ha provveduto anticipatamente ad assolvere agli espletamenti degli atti amministrativi necessari (tasse previste) e alla conseguente e successiva emissione di regolare fattura nei confronti della Giunta di Castello.

Nella certezza che quanto espresso possa e debba dissipare qualsiasi dubbio in merito al nostro operato, rimaniamo a disposizione per ogni eventuale ed ulteriore chiarimento.

IL CAPITANO DI CASTELLO E LA GIUNTA DI CASTELLO DI SERRAVALLE